10 errori da non fare quando viaggi da sola

Vi domando scusa se in questo articolo vi sembrerò una bacchettona, ma voglio sapervi al sicuro e rilassate, soprattutto se state per partire per il vostro primo viaggio in solitaria. In questa lista ho messo insieme i più importatati errori da non fare quando viaggi da sola, tutti o quasi, testati personalmente. Ahimè… può capitare, ma se non capita è meglio, giusto? L’esperienza insegna.

1 – Non fare un’assicurazione di viaggio

Spero che mai nessuna debba imparare sulla propria pelle l’importanza di partire con una assicurazione, che copra per lo meno le spese per l’assistenza medica, come è successo a me che, credendo di risparmiare, mi sono trovata a spendere una follia per una semplice visita.

Optate per una polizza che copra completamente la spesa di un eventuale rientro sanitario in aereo. Ci sono diverse assicurazioni che propongo pacchetti per il singolo viaggio, includendo inoltre, anche lo smarrimento bagaglio e la responsabilità civile.

Il costo per una settimana si aggira intorno ai 25€, direi che vale la pena partire senza pensieri, no?

errori da non fare quando viaggi da sola - intro

2 – Non informarsi

Partire con il visto richiesto, le vaccinazioni obbligatorie fatte entro i termini giusti, con abbastanza moneta locale, con il numero di telefono per le emergenze così come quello della ambasciata ecc., può sembrare una cosa scontata ma invece non lo è, soprattutto per chi si affida all’organizzazione fai da te.

Fatte attenzione, anche se ho scelto di metterlo al secondo posto nella lista degli errori da non fare quando viaggi da sola, è importantissimo! A questo link potete farvi un’idea delle vaccinazioni richieste nei diversi Stati.

Può essere utile conoscere le date di feste e ricorrenze del paese di destinazione, onde evitare di trovare magari i musei chiusi, ad esempio.

Informatevi sul quartiere prima di prenotare l’albergo: se è sicuro e se è facilmente raggiungibile con i trasporti pubblici, o se è in ZTL e la situazione parcheggi, nel caso noleggerete un’auto.

Date un occhio anche alle previsioni del tempo.

errori da non fare quando viaggi da sola - informarsi

3 – Bagaglio troppo ingombrante

Anche se il vostro bagaglio rispetta le misure consentite dalla compagnia aerea, può risultare scomodo e/o troppo ingombrante da scarrozzare, perché troppo pesante o perché avete scelto la valigia sbagliata.

A tale proposito vi do 3 semplici consigli:

  • Imparate a viaggiare con il minimo indispensabile (in quest’articolo vi spiego come)
  • Scegliete il vostro zaino, borsone o trolley con attenzione, assicurandovi che sia resistente. Non c’è nulla di peggio che rimanere senza una ruota del trolley, sulle strade ciottolate di Lisbona, o strappare uno degli spallacci dello zaino, mentre state per raggiungere il rifugio, in cima alla montagna.
  • Numero di bagagli consentiti per una viaggiatrice solitaria: 1! (A meno che non viaggiate con l’autista e il maggiordomo, in questo caso portate pure con voi anche l’armadio)
errori da non fare quando viaggi da sola - bagaglio

4 – Arrivare di notte

L’ennesimo errore che ho imparato a mie spese: il mio volo per Marrakech arrivò con quasi un’ora di ritardo, cosicché il trasferimento per il Riad che avevo prenotato non mi aspettò e, a quell’ora, trovare un taxi a prezzo onesto è pura fantascienza.

Come se non bastasse, l’autista mi lasciò alle porte della Medina, e dovetti cercare da sola, al buio, il mio albergo, tra stradine labirintiche, deserte e prive di indicazioni. Credo possiate capire il disagio e fare tesoro della mia esperienza.

errori da non fare quando viaggi da sola - arrivare di notte

5 – Non programmare

Anche se vi piace vivere alla giornata e siete bravissime ad arrangiarvi, partire “a caso” è sempre un rischio. Stilare una bozza del viaggio, suddiviso in giorni, con ciò che volete fare e visitare in una determinata zona, vi aiuterà a rilassarvi e a non buttare via del tempo prezioso.

Una volta in viaggio, potete alterare la vostra lista e i vostri piani a piacimento.

errori da non fare quando viaggi da sola - non pianificare

6 – Mettere in mostra i vostri beni

Ecco un altro degli errori da non fare quando viaggi da sola, che ho imparato a mie spese: evitate il più possibile di sfoggiare la vostra attrezzatura di valore, come macchina fotografica, smartphone e quant’altro. Questo non vuol dire che non li dovete usare ma evitate di appoggiarli sul tavolo, ad esempio quando siete in un bar o a ristorante. Vi sorprenderebbe sapere come sono veloci alcune mani ma, peggio ancora, sarebbe trovarle ad aspettarvi fuori.

Lo stresso vale per i soldi: siate discrete nel manipolare il denaro e cercate di non far vedere dove lo conservate.
In quest’articolo vi do qualche idea su come tenere soldi e documenti in sicurezza.

Per quanto riguarda i gioielli sarò breve e spietata: lasciateli a casa.

errori da non fare quando viaggi da sola - esporre i vostri beni

7 – Sembrare perse

Sembrare perse o disorientate, vi può far apparire indifese, soprattutto in certi paesi dove i mal intenzionati non aspettano altro che un turista sprovveduto, con in mano una cartina aperta e lo sguardo nel vuoto.

Siate discrete: se vi siete realmente perse e dovete consultare la vostra mappa, fatelo sedute a un bar, ad esempio. Potete pure approfittare per chiedere qualche informazione al cameriere.

errori da non fare quando viaggi da sola - sembrare persa

8 – Dire che siete sole

Non ve ne è alcun motivo di rendere pubblico che nessuno vi raggiungerà e che nessuno si accorgerà se non farete rientro in albergo.

Capisco che viaggiare in solitaria possa essere per voi motivo di orgoglio, ma non è assolutamente necessario farlo sapere, nemmeno se qualcuno ve lo domanda apertamente.

9 – Bere troppo e vestirsi in maniera provocante

Non è mia intenzione farvi la “maternale”, lungi da me, per carità ma, a meno che non siate nel bar del vostro albergo o in camera vostra, evitate di bere troppo.

Bere rende vulnerabili e, quando poi, un bicchiere tira l’altro… peggio che mai.

Uscire alla sera, da sole, vestite in maniera provocante è un altro errore che la viaggiatrice solitaria non dovrebbe commettere. Si, lo so che l’abito non fa il monaco e che non basta una minigonna a far capire che “ci state” ma, mettiamola così: un viaggio in solitaria non è il momento giusto per intraprendere la lotta per il diritto di vestirsi come si vuole, senza per questo essere disturbate, molestate, ecc.

errori da non fare quando viaggi da sola - bere troppo

10 – Uscire senza documenti

Questo è un errore che io stessa ho commesso spesso, per paura di perderli! Una soluzione è quella di custodire i vostri documenti al sicuro, nella cassaforte dell’albergo e tenerne con sé una copia, insieme ai numeri di emergenza e quello dell’ambasciata o consolato.

I documenti servono a identificarci e possono essere richiesti, per svariati motivi, dalle forze dell’ordine locale. Non averli può comportare una sanzione o peggio.    

Spero che i miei 10 consigli, sugli errori da non fare quando viaggi da sola, vi possono essere utili ad evitare scocciature in una delle più belle esperienze che si possano fare: viaggiare in solitaria. 

Si cosi è, vi invito a condividere l’articolo sui vostri Social, onde aiutare il maggior numero di donne possibile.

Come sempre, vi invito a lasciarmi il vostro pensiero o suggerimento nei commenti, oppure in privato a questo link.

Buon viaggio <3

Share this Post

20 commenti su “10 errori da non fare quando viaggi da sola”

  1. Sono tutti ottimi consigli, forse aggiungerei iscriversi al sito Dove siamo nel mondo e dare ad una persona fidata copia del nostro itinerario di massima e nr di telefono dove raggiungerci (hotel, ostelli, ecc.)

    Rispondi
    • Ciao Elisa. Giustissimo, preziosi i tuoi consigli che inserirò nell’articolo. Ti ringrazio per il contributo.

      Rispondi
  2. Ottimi consigli soprattutto per chi viaggia in solitaria, ma valgono anche per chi viaggia in compagnia. Spesso si lasciano troppe cose al caso e ci si trova a dover affrontare problemi e situazioni difficili anche per chi viaggia in coppia.

    Rispondi
  3. Sono dell’idea che tutto ciò che consigli sono ottime cose da tener in conto anche se non si viaggia da soli, ma in effetti soprattutto se invece così è diventano dei pilastri fondamentali per la propria sicurezza!

    Rispondi
  4. Non ho mai fatto un viaggio completamente da sola, anche se è una cosa che vorrei fare presto e ammiro tutte le donne che lo fanno. I tuoi consigli sono super utili e preziosi, grazie!

    Rispondi
  5. Essendo amante dei viaggi in solitaria (ed essendo un tipo estremamente preciso) mi sono praticamente rispecchiato in ogni singolo errore – solo che io non li ho commessi. Quando parto mi piace avere ogni piccolo aspetto sotto controllo: giornate programmate con itinerari, partenze di mattina, bagagli comodi e oggetti sempre addosso e lo zaino davanti. Ammetto però di aver sempre trascurato l’assicurazione in quanto mi son sempre detto “non mi succede niente”, ma effettivamente se il prezzo è così basso ci farò sicuramente un pensierino in futuro.

    Rispondi
  6. I tuoi sono consigli veramente utili per chi viaggia da solo. Io porto sempre con me i documenti per abitudine, non ho mai pensato di lasciarli al sicuro e girare con delle copie.

    Rispondi
  7. Tutti consigli utili, ma…. L’assicurazione la faccio sempre, sopra tutto per certi paesi, e l’informazione è assolutamente fondamentale. Prima di partire ne so quasi quanto gli abitanti del posto. Una volta, in albergo, ho spiegato io alla receptionist cosa e dove doveva prenotarmi un’escursione. Così come scelgo l’albergo in posizione strategica, a seconda di cosa devo fare. Per il bagaglio non riesco a viaggiare senza una valigia capiente, ma se il volo ritarda, come è successo a te, avrei chiamato, prima di partire dall’Italia, chi si occupa del trasferimento, per trovare una soluzione. Uscire senza documenti non lo faccio neanche a Milano, sono astemia, e per gli abiti, non è solo come ti vesti, ma l’atteggiamento che hai. Io metto abiti ultra corti, ma devo dire che anche i grandissimi pirla si accorgono subito che non sono una facile, e non insistono. Quindi anche se dico apertamente che sono sola, non ho mai avuto problemi. Anche perché se ti vedono da sola al ristorante cosa dici, che l’amica è in camera? Poi gli imprevisti possono capitare, ma come dici tu, la programmazione è importante. Come sempre i tuoi articoli sono sempre piacevoli e interessanti.

    Rispondi
  8. I tuoi consigli sono decisamente utili per chi viaggia, a prescindere dal fatto che si è donna o uomo. Purtroppo spesso e volentieri possono accadere inconvenienti. In alcuni casi sono imprevedibili, in altri no. Ecco perché è importante seguire queste accortezze.
    Maria Domenica

    Rispondi
  9. Consigli utilissimi anche se si viaggia in compagnia. Io ancora pecco in alcuni di questi…l’assicurazione se mi sposto in Europa non sempre l’ho fatta… i programmi per il mio carattere sono difficili, certo per sapere le cose principali da vedere…comunque non vedo l’ora di ricominciare a viaggiare!

    Rispondi
  10. Suggerimenti giustissimi e di grande buonsenso, io aggiungerei anche lasciare sempre ad una persona che resti a casa i riferimenti (plan air con il ref dei voli, nomi degli hotel ed indirizzi etc). Io, che ho viaggiato molto da sola anche per lavoro, andando spesso in aree non centrali (dormivo o in zone industriali o in areoporto, spesso, le aziende produttive difficilmente sono in contesti centrali e serviti) sceglievo sempre hotel col ristorante per non andare a cercare le cene alla disperata in giro per sobborghi o contesti degradati. Può fare la differenza

    Rispondi
  11. Devo dire che sono consigli che possono valere anche per chi non viaggia da sole, stare sempre attente e non mettere in mostra oggetti di valore o ubriacarsi tutti senza nessuno che sia vigile non sono mai buone idee.

    Rispondi
  12. Bravissima a dare questi suggerimenti, tutti molto utili che sembrano scontati se sei abituata a viaggiare da sola e hai imparato a tue spese cosa può capitare. Quelli per l’assicurazione sono i migliori soldi buttati, nel senso che è meglio farla per niente. Io anche quelle che ho nella vita a casa le faccio perché mia mamma diceva sempre, se sei assicurato non ti succede nulla, e quindi è meglio avere l’assicurazione! Anche sull’arrivo di notte condivido anche io ho avuto esperienza al limite, o bere troppo io che vado al ristorante da sola non rinuncio a qualche calice, sembrare sicure, mai dire che si è sole, eccetera. A costo di ripetermi tutti ottimi suggerimenti! Brava!

    Rispondi
  13. Devo ammettere che non ho mai viaggiato da sola ma i tuoi consigli sono ottimi anche per chi viaggia in compagnia Spesso si lasciano troppe cose al caso e ci si trova a dover affrontare problemi e situazioni difficili anche per chi viaggia in coppia.

    Rispondi
  14. Tutti ottimi consigli, che una donna che viaggi da sola dovrebbe seguire per viaggiare tranquilla e godersi a pieno l’esperienza. Proporrei anche fare un back up o delle copie dove poter ritrovare documenti, password, visti in caso di perdita.

    Rispondi
  15. Suggerimenti idispensabili, ma non solo a chi viaggia da solo, anche a chi come me si sposta sempre in coppia o in gruppo! Ritrovarsi nella Medina in piena notte senza sapere come arrivare all’hotel? fatto! Accorgersi dagli sguardi che era meglio non girare con la reflex al collo a Santiago de Cuba? fatto! Portare una valigia troppo pesante quando tutti i giorni devi prendere centordici mezzi in Giappone? Fatto!
    Più viaggi e più impari, anche in questo! Condivido il tuo articolo sulla pagina FB di Viaggiatori per caso. Sono sicura che potrà essere utile a molti!

    Rispondi
  16. Tutti ottimi consigli questi ma non solo per i viaggi in solitaria anche per un semplice giro in centro da sole… perché i pericoli non sono solo all’estero.

    Rispondi

Lascia un commento